Cosa ti rende veramente felice

Cosa ti rende veramente felice

Stai ancora vagando nel buio totale o hai già capito cosa ti rende veramente felice?


cosa ti rende felice

Credi che per essere felice basti essere bello, godere di buona salute o avere denaro e potere?

Oltre 2000 anni fa, Aristotele giunse alla conclusione che l’uomo è alla costante ricerca della felicità.

Beh, certamente non ci voleva tanto a capire che nessuno vorrebbe essere infelice, orientare la propria vita al dolore, vivere nella miseria o afflitto dai malanni.

In effetti, sembra proprio che anche chi ha raggiunto uno stato di benessere che soddisfa tutti questi aspetti non sia necessariamente felice.

Quante persone ricche, belle e famose conosci che si dichiarano infelici?

E allora, cosa rende veramente felice una persona?


A tale proposito, nel 1961 lo psicologo statunitense Mihaly Csikszentmihalyi ha scritto al riguardo:

“La felicità viene ricercata per se stessa, mentre ogni altro fine – salute, bellezza, denaro o potere – viene perseguito solo perché ci si aspetta che renda felici”

Csikszentmihalyi studiò a lungo lo stato di felicità ottimale e definì una condizione che chiamò FLOW, flusso. 

Lo psicologo intervistò oltre mille persone ed alla fine individuò 5 fattori che accomunavano le persone che dichiaravano di essere felici quando:

  1. ci si occupa di un’attività che
  2. si è scelti da sé e che
  3. non annoia (boreout) né stressa eccessivamente (burnout), che
  4. ha uno scopo ben definito e della quale
  5. si hanno informazioni certe

Cosa accade quando le condizioni sono soddisfatte?

Quando si è felici si percepisce una profonda soddisfazione, si perde la cognizione del tempo (sembra che si fermi!) e del sé… e si passa all’azione!

Forse ti sorprenderà scoprire che le persone si dichiarano felici proprio quando impegnate con passione nello svolgimento in attività che hanno deliberatamente e consapevolmente scelto di fare, contraddicendo la convinzione che la felicità sia strettamente collegata con il relax e la mancanza di tensione.

Con ciò non intendo dire che vivere rilassati e senza stress renda infelici: semplicemente, nella mia esperienza di coach professionista ho rilevato che è proprio il coinvolgimento totale in qualcosa che ci appassiona che ci fa sentire autorealizzati e ci consente di vivere momenti di intensa felicità in qualsiasi ambito, sia professionale che personale!

E a te, cosa rende veramente felice?


Ti propongo un semplice test: il grafico sotto riportato ha due assi, uno che indica il livello di impegno ed uno che indica il livello della tua capacità.

Posiziona nel grafico i tuoi 3 ultimi impegni e le sensazioni che hai provato e scopri quanto ti sei avvicinato allo stato di FLOW.

 

COSA TI RENDE FELICE

Se sei sovraccarico di impegni, presto raggiungerai la condizione di BURNOUT e non vedrai l’ora di liberarti dalla situazione spiacevole che ti affligge.

Al contrario, anche nel caso di un impegno poco stimolante e che ti annoia, ti ritroverai nella condizione di BOREOUT e ricercherai nuovi stimoli che possano gratificarti.

La buona notizia è che puoi raggiungere lo stato di FLOW ogni volta che vuoi, se metti a frutto consapevolmente le tue potenzialità!

E allora, perché rimandare ancora?